Breaking News

Scontro tra car e moto a Vittoria, un ferito in ospedale | BlogSicilia

Un uomo è finito in ospedale a seguito dello scontro sulla Provinciale 17, nel territorio di Vittoria, tra la sua moto ed una macchina. Le trigger sono al vaglio degli agenti della Polizia municipale di Vittoria,  intervenuti dopo le richieste di soccorso da parte di alcuni testimoni, che sono stati poi sentiti per tentare di ricostruire la dinamica dell’incidente.

La vittima è stata sbalzata dalla sella dopo l’impatto e si è compreso che le sue condizioni erano piuttosto serie, for every cui è stato disposto il trasferimento al Pronto soccorso dell’ospedale Guzzardi di Vittoria mentre gli agenti sono rimasti sul tratto di strada teatro dello scontro for every compiere i rilievi. Si sono verificati dei rallentamenti che hanno creato qualche disagio alla circolazione.

Continua la striscia di incidenti che vedono occur vittime i  motociclisti ma è nel Siracusano che si sono verificati tanti morti, sette in tutto. L’ultimo in ordine di tempo è Fabio Milazzo, 20 anni, siracusano, il settimo motociclista deceduto sulle strade del Siracusano dalla high-quality del lockdown. Il giovane era in sella alla sua moto, una Suzuki 600 e stava percorrendo la Palazzolo-Buccheri quando, per cause al vaglio delle forze dell’ordine, ha perso il controllo della moto.  Il tragico elenco è iniziato a giugno, quando a perdere la vita, è stato Francesco Caniglia, 39 anni, lentinese, che, per cause ancora ignote, ha perso il controllo della sua moto. Una dinamica simile a quella a cui è costata la vita all’ultima vittima in ordine cronologico: Tommaso Passarello, 22 anni, caduto dal suo ciclomotore, nella notte tra venerdì e sabato scorsa, in prossimità di un incrocio di Belvedere, quartiere a nord di Siracusa.

Dopo la morte del trentanovenne, c’è stata quella di Salvo Mauceri, 22 anni bagnino,  caduto anch’esso dalla sua moto, a ridosso di una rotatoria tra Fontane Bianche ed Avola, nella zona sud di Siracusa. Per cause che sono al vaglio degli agenti della Polizia municipale, il ragazzo in sella advertisement una moto avrebbe perso il controllo for each poi finire sull’asfalto.

E’ stata poi la volta di Natale Passarello, pachinese, che avrebbe compiuto 20 anni, a settembre, finito in una carambola di car mentre stava percorrendo la Marzamemi-Pachino. In questo stesso tratto, nelle settimane successive, è deceduto Salvatore Aprile, 22 anni, pure lui pachinese, sbalzato dalla sella della sua moto da una macchina. Tra le vittime di questa striscia di incidente anche Danilo Macauda, 30, tecnico radiologo di Rosolini, deceduto a seguito di un impatto tra la sua moto ed una macchina sulla Noto-Rosolini.

FOTO FORNITA DA FRANCO ASSENZA